Passa al contenuto

Esplorazione con ForwardScan

Evita di arenarti, utilizza il sonar ForwardScan sul chartplotter B&G. Prendiamo ForwardScan per una navigazione in un giorno invernale...

Andarsene

Arenarsi a causa di una marea calante spaventa qualsiasi marinaio. Questo sfortunato yacht entrò nel fiume Newtown al buio e, scivolando fuori dal canale non illuminato, si fermò appiccicoso sul fango, dove rimase per 6 ore. Unisciti a noi durante la navigazione per scoprire in che modo il sonar ForwardScan di B&G può aiutare i velisti a esplorare nuovi ancoraggi, con la certezza di poter vedere ciò che si trova sotto l'acqua, anche in condizioni di oscurità totale. 

In corso

Il trasduttore ForwardScan si collega direttamente alla porta del sonar sul retro del Vulcan 7R e noi siamo pronti a partire. Come di consueto, la marea è contro di noi, perciò costeggiamo acque poco profonde mentre ci dirigiamo verso il Solent. Una visualizzazione a schermo diviso sulla schermata del plotter offre una vista composita della carta e del display ForwardScan, il meglio di entrambi i mondi. 

In acque poco profonde

Mentre ci dirigiamo verso l'ingresso del fiume Newtown, ForwardScan è davvero autonomo. Il canale di ingresso sorprendentemente profondo appare chiaramente, prima di incontrare il primo di molti banchi di fango. ForwardScan mostra un profilo chiaramente definito del fondale davanti, con la banca che si alza rapidamente in avanti che diventa rossa quando entra nella nostra gamma di avviso preimpostata. Ci dirigiamo bruscamente a sinistra e il canale davanti si scurisce sul display. 

E di nuovo fuori

Dopo pranzo, legato a una boa d'ormeggio, torniamo in mare aperto. Decidiamo di navigare sopravento fuori dallo stretto ingresso. Le sponde ripide rendono difficile visualizzare la distanza di sicurezza, ma con ForwardScan possiamo vedere un profilo chiaro davanti alla prua con una scala di facile lettura lungo la parte superiore dello schermo. Le zone di avvertenza preimpostate (linee tratteggiate rosse e gialle) forniscono un'indicazione immediata delle profondità sicure e pericolose. 

Tranquillità

Una volta fuori dalle frecce, l'imbarcazione si abbassa e si dirige verso casa quando inizia il tramonto. Ci avviciniamo al canale di spedizione, dove un cargo procede lentamente verso il canale principale, legato a un trio di rimorchiatori. Cerchiamo il rifugio delle acque poco profonde, ben fuori dal canale principale, utilizzando ForwardScan per assicurarci di non trascorrere la notte sul fango. Una volta che la nave è passata, torniamo in acque più profonde, il bordo del canale dragato appare chiaramente sul display. 

Componenti ForwardScan

Per utilizzare ForwardScan è necessario un chartplotter compatibile. Su Zeus3 o Vulcan, il trasduttore ForwardScan si inserisce direttamente nella porta del sonar. Nei sistemi Zeus², Zeus² Glass Helm e Zeus3 Glass Helm o dove il cavo è più lungo di 12 metri, è necessario anche un modulo SonarHub. È disponibile anche un trasduttore a manicotto lungo per scafi più spessi o più profondi.

Consigli e suggerimenti per i componenti elettronici B&G