Passa al contenuto

Lista di controllo del navigatore: parte 2

Mark Chisnell condivide la seconda parte dell'elenco di controllo del suo navigatore collaudato e testato

Controllare i componenti elettronici - manuali delle apparecchiature e parti di ricambio

Il navigatore è spesso responsabile del funzionamento e della manutenzione dei componenti elettronici. È utile essere pronti a svolgere il lavoro senza l'elettronica o essere in grado di risolverlo, o entrambi. Anche se la riparazione richiede l'intervento di un tecnico, vale ancora la pena avere una conoscenza completa del sistema, poiché più informazioni si hanno su un problema, più rapidamente sarà possibile risolverlo.

 Le parti di ricambio e i manuali trasportati a bordo dipendono dalla durata della gara, dalle dimensioni dell'imbarcazione e dal talento ingegneristico elettronico del navigatore o di altri membri dell'equipaggio.

 Attivo sempre tutto non appena salgo sulla barca prima della competizione, quindi verifico che tutti i sensori inviino dati utili, in particolare il GPS, la bussola, la velocità dell'imbarcazione, la velocità e la direzione del vento, e che tutto ciò che dovrebbe essere collegato in rete sia effettivamente ancora collegato in rete.

Calibrare tutto

 La calibrazione è fondamentale per i sistemi degli strumenti così come la posizione per l'investimento in beni immobili. Leggi i manuali, scopri come funziona, configura con attenzione e continua a controllarne il funzionamento. Se rappresenta una novità, posso fare uno scambio per il mio libro, scritto in collaborazione con B&G:

 

Binocoli

Mi piacciono quelli dotati di bussola interna per ottenere un rilevamento su oggetti distanti senza utilizzare binocoli e bussola da rilevamento.

Bussola da rilevamento

Il navigatore deve sempre trasportare uno di questi oggetti, che rappresentano l'oggetto più utile sull'imbarcazione per misurare le prestazioni contro gli avversari. Inoltre, forniscono un utile backup visivo del chartplotter in corso per quanto riguarda una posizione trasversale rispetto a una layline e ad altro.

 Un suggerimento per l'acquisto di una bussola da rilevamento è quello che definisco "prova di assestamento"; iniziare con la bussola da rilevamento intorno al collo, prenderla e guardare in basso la linea visiva e il tempo necessario per assestarsi su una direzione stabile. In generale, prima lo si fa meglio è, anche se è più difficile ottenere una direzione stabile in condizioni di mare mosso.

Velocità target e tabella polare

È consigliabile avere una serie di velocità target e una tabella polare a bordo. Il progettista dell'imbarcazione può spesso fornire un buon punto di partenza per entrambi e, idealmente, il team avrebbe un programma per aggiornarli (vedere registrazione dei dati di seguito).

Per le competizioni inshore su percorsi a bastone, la velocità target dell'imbarcazione per la navigazione VMG (velocità migliorata) è elevata. Offshore, la tabella polare la fa da padrone.

Questi numeri devono essere visualizzati nel punto in cui il conducente e i trimmer possono vederli; in genere, sono programmati nel sistema di strumenti o nel chartplotter in modo da poter essere posizionati su un display o su una scheda impermeabile o entrambi. È ancora utile per il navigatore avere la propria copia cartacea sul ponte.

Registrazione dati

Su imbarcazioni più grandi, un numero crescente di equipaggi sta affrontando una qualche forma di registrazione dei dati e analisi delle prestazioni per mantenere e aggiornare la tabella polare, le velocità target e i crossover delle imbarcazioni. Può essere semplice come prendere appunti e usare una matita. Oppure potrebbe trattarsi di un pacchetto completo di analisi e registrazione dei dati, come il Deckman di B&G. Qualunque sia quello utilizzato nell'imbarcazione, assicurati che sia a bordo e online prima di lasciare il molo.

Calcolatore, tabelle o app di gara "What If?"

Il requisito minimo è un mezzo per calcolare le velocità e gli angoli del vento vero per una copertura imminente oppure le direzioni di controvento e sottovento su ogni virata per qualsiasi direzione e corrente del vento. Oltre all'ultima parte, la compensazione delle maree, non si tratta di un conto a mente particolarmente difficile per chi ha un talento, ma può diventare più difficile alla fine di una lunga giornata.

I chartplotter Zeus e Vulcan di B&G forniscono tutto il necessario per facilitare le operazioni più complesse. Per le competizioni a lunga distanza, vale anche la pena investire tempo e denaro in software di routing meteorologico come Deckman di B&G, insieme alla formazione per utilizzarlo bene.

Istruzioni per la navigazione a vela e avviso di gara

Anche se assicurarsi che l'imbarcazione non infranga alcuna regola è soprattutto compito del tattico, non è una cattiva idea guardarsi le spalle, assicurandosi che una copia impermeabile delle istruzioni sia disponibile sul ponte e a portata di mano, in modo da recuperare quei momenti di poca concentrazione, ad esempio: di che colore era già la boa del traguardo?

Flag di protesta e penalità, moduli di protesta e dichiarazione e un libro di regole

Lo stesso vale per tutte le risposte precedenti: tutti preferiremmo non partecipare a un incidente e trascorrere la serata nella sala protesta, ma avere almeno le bandiere giuste, un libro di regole e la documentazione a bordo ridurranno il più possibile lo stress.

Consigli e suggerimenti per i componenti elettronici B&G